dai alla tua azienda un posto online

Sei proprietario di un’azienda? Crea una Scheda per la tua Azienda in modo semplice e gratuito. Scopri di più iscriviti

Il paradiso degli Dei è sulla terra vibonese

Inserito nella categoria: Mare

Tropea, Pizzo, Nicotera: luoghi di una bellezza stravolgente.

E' il tratto di costa del Tirreno meridionale, che delimita il cosiddetto corno di Calabria, ricadente nella provincia di Vibo Valentia e che va dal comune di Pizzo a Nicotera, inglobando località dalle affascinanti e uniche caratteristiche naturali e paesaggistiche.

Con un litorale di circa 55km di variegata morfologia, composto da lunghe spiagge bianche, rocce frastagliate che creano calette raggiungibili solo a piedi o in barca, la Costa degli Dei è detta anche "costa bella" per la straordinaria bellezza dei panorami, non molto lontana (32 miglia nautiche) dalle Isole Eolie.

Il litorale della Costa degli Dei è in gran parte segnato dall'altopiano del Monte Poro che termina a strapiombo sul mare con le vaste digitazioni in granito banco del Promontorio di Capo Vaticano.

Dal punto di vista paesaggistico è caratterizzata dalla varietà di ambienti marini e litoranei, che passano repentinamente dalle lunghe e basse spiagge di Nicotera alle scogliere granitiche di Capo Vaticano e Tropea fino alle spiagge quasi caraibiche di Parghelia.

A nord Pizzo e Vibo Marina, sono le prime località del litorale che mostrano subita l'estrema e affascinante varietà dell'ambiente di tutta la Costa degli Dei. Seguono a sud altre importanti mete del turismo balneare: Briatico con le sue grigie scogliere e le celebri località di Zambrone e Parghelia, caratterizzate dalle lunghe spiagge si sabbia bianca e dal mare incredibilmente cristallino.

Il tratto di costa successivo che va da Tropea, centro turistico per eccellenza di questo tratto di Calabria, al Promontorio di Capo Vaticano, concede gli spazi più belli ed affascinanti di tutto la Costa degli Dei. Di 124 metri di altitudine del punto più alto del promontorio, un magnifico colpo d'occhio spazia dal vulcano di Stromboli fino alle Isole Eolie.

Tra le massicce scogliere di granito bianco si insinuano baie più o meno lunghe di sabbia bianca e acqua cristallina, di uno splendore incomparabile. Un fantastico esempio è la lunga spiaggia di Grotticelle in località Santa Maria di Ricadi, o la suggestiva spiaggia di Rotonda di Tropea, delimitata a nord dall'imponente scoglio di San Lorenzo.

A sud di Capo Vaticano si distendono le lunghe spiagge di Santa Maria e Coccorinello, mentre sul litorale di Cocorino la spiaggia di sabbia lascia il posto a piccoli massi dirupati dai promontori.

La Costa degli Dei termina con le spiagge ghiaiose di Joppolo e Nicotera, che pur non offrendo le visioni caraibiche del resto della riviera, conservano un mare assolutamente limpido e pulito.

Tropea, Parghelia, Zambrone e tutto il Promontorio di Capo Vaticano, ricco di strutture turistiche e ricettive, sono i centri più gettonati del litorale.

Il mare luminoso e trasparente e fondali ricchi e incontaminati, rendono Capo Vaticano meta obbligata di sub e turisti. Ma ad attrarre è anche l'affascinante entroterra che offre, oltre al paesaggio e alla natura, prodotti tipici che il palato non può lasciarsi sfuggire come la 'Nduja di Spilingam il Pecorino del Poro, il Tartufo di Pizzo e la famosa cipolla rossa di Tropea.

Ti piace?

Ultime Aziende inserite

Questo sito utilizza i cookies per garantirti una navigazione ottimale. I cookies sono necessari per usufruire di tutti i servizi offerti e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni e/o per modificare le impostazioni di utilizzo dei cookies, clicca su Cookies policy