dai alla tua azienda un posto online

Sei proprietario di un’azienda? Crea una Scheda per la tua Azienda in modo semplice e gratuito. Scopri di più iscriviti

Commedia: L'Amicu di Sordi

Il gruppo teatrale "Giovanni Vercillo" è lieto di presentare “La commedia in vernacolo lametino”

Data Evento

Domenica, 14 Aprile 2013 18:15

Luogo Evento

Teatro Politeama Lamezia Terme

Presentazione del gruppo

Il gruppo nasce circa 20 anni fa nella parrocchia San Francesco di Paola a Lamezia Terme. Durante questi anni, il gruppo si è cimentato con rappresentazioni ispirate ai capolavori di Eduardo e Peppino de Filippo, “Napoli milionaria” , “Chi è più felice di me”, “Non è vero ma ci credo”, “L’amico del diavolo”, “Non ti pago”, “Natale in casa Cupiello”; tutte le esibizioni si tenevano presso il salone parrocchiale limitatamente al periodo natalizio.

La stagione della svolta per il gruppo è stata quella del 2010-2011 quando, spinti più che dalle nostre convinzioni da quelle di chi periodicamente assisteva ai nostri spettacoli teatrali, abbiamo deciso di uscire dal “nostro solito e tanto amato salone parrocchiale” per affrontare una platea diversa in luoghi diversi.

Grazie all’amicizia ed alla passione per il teatro che ci lega al gruppo dei “Vacantusi” dal 2011 partecipiamo alla Rassegna Teatrale “Vacantiandu” che si tiene al Teatro Politeama di Lamezia Terme.

Il nostro gruppo teatrale è intitolato a Padre Giovanni Vercillo, amico e maestro prematuramente scomparso.

Presentazione della commedia

La commedia in due atti in vernacolo lametino “L’amicu di sordi” è liberamente ispirata da una delle ultime opere di Peppino de Filippo.

"L' amico del diavolo" è un testo che Peppino De Filippo scrisse nel 1964 traendo spunto dalla "Aulularia" di Plauto e da "L' avaro" di Molière.

E' proprio il vizio dell'avarizia che permette al protagonista di vivere sulla scena. Egli cercherà di vendere persino sua moglie pur di avere dei vantaggi economici. Questo sarà il motivo per il quale la moglie lo abbandonerà.

Il protagonista della vicenda, è il tipico piccolo proprietario terriero che, attraverso la sua maschera tirannica, riesce sempre ad imporre la sua volontà a quanti lo circondano.

Ma arriverà la resa dei conti e sarà costretto a separarsi definitivamente dal suo unico amore, il denaro.

"L'Amicu di Sordi"

Domenica 14 Aprile 2013 ore 18:15 - Teatro Politeama Lamezia Terme

regia di Raffaele Paonessa

con (in ordine alfabetico):

  • Francesca Cataudo (Ngiannina)
  • Biagio Colacino (Don Vincenzo)
  • Giovanni Paolo d’Ippolito (Vittorio)
  • Fabrizio D’Andrea (Il Barone)
  • Lidia Macrì (Donna Rosa)
  • Pietro Mete (Don Carlo)
  • Gianluca Muraca (Il Dottore)
  • Raffaele Paonessa (Don Ciccio)
  • Pino Persico (Peppe)
  • Luisa Vaccaro (Maria)

E' necessario munirsi di biglietto gratuito (rivolgersi agli attori)

Ultime Aziende inserite

Questo sito utilizza i cookies per garantirti una navigazione ottimale. I cookies sono necessari per usufruire di tutti i servizi offerti e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni e/o per modificare le impostazioni di utilizzo dei cookies, clicca su Cookies policy